pubblicità radiofonica ed i numeri del mercato pubblicitario in Italia maggio 2015

* fonte: Nielsen

campagna pubblicità radio

sostanzialmente positivo l’andamento del mercato pubblicitario in Italia nei primi 5 mesi dell’anno , con una crescita del 2,6% nel solo mese di Maggio ma che si attesta in un -1,3% su base gennaio->maggio 2015 rispetto ad analogo periodo dell’anno precedente, questo perchè nel totale non sono stati considerati i valori degli investimenti nell’area dell’adverting digitale (area search organica e social network) situazione che cambierebbe con un saldo positivo di circa l’1,1% .

Si tratta di dati che tratteggiano una situazione piuttosto altalenante, in parte condizionata da eventi su scala internazionale che non aiutano a rafforzare l’idea di ottimismo che aiuta gli investitori ad impegnarsi sul mercato.

Rispetto agli altri mezzi di comunicazione la

pubblicità radio

si attesta su risultati piuttosto confortanti , con un trend di crescita nel solo mese di Maggio dell’1,1% che pero’  sale ad un confortante +5,5% nel periodo gennaio – maggio 2015.

Cresce la Tv con un incremento del 4,5% nel solo mese di maggio ma chiudendo nel periodo gennaio-maggio con un risultato piuttosto piatto ovvero un -0,7% .

Cala leggermente l’adverting sul web ma su questo punto bisognerebbe considerare una parte del mercato che attualmente non viene monitarato e che potrebbe spostare il valore su un dato molto positivo di circa l’8,8% di crescita. Un valore che stride leggermente con il calo registrato dal Direct Mail (-3,1%) un valore che riflette probabilmente anche lo scarso gradimento del pubblico per questa tipologia di iniziativa pubblicitaria.

Per quanto attiene invece i settori merceologici  coinvolti negli investimenti pubblicitari  cambiano i rapporti di contribuzione con una flessione piuttosto accentuata di alcuni fra i settori trainanti fino a qualche anno fa quali l’automotive e le telecomunicazioni mentre crescono quelli legati alle aziede dei prodotti farmaceutici e dei prodotti assicurativi e finanziari.

Klasse Uno numero verde tel. 800 651 651

  • concessionaria di pubblicità radiofonica
  • spot radio messaggi pubblicitari
  • spot radiofonici
  • pubblicità radiofonica
  • pubblicità radio
  • spot radio