Giancarlo Dani - Gruppo Dani - Klasse Uno Network
LOADING

Podcast

Voci del Territorio

Giancarlo Dani – Gruppo Dani

Condividi su:

Voci del Territorio

Intervista a Cav. Giancarlo Dani – Presidente di Gruppo Dani

Gruppo Dani è una conceria a ciclo completo e producono pelli per tutti i settori.
Le due Business Unit, Dani Automotive e Dani Home Style and Fashion, sono partner dei più prestigiosi marchi internazionali.
Tutti gli stabilimenti produttivi sono localizzati ad Arzignano (Italia), per garantire controllo, qualità e affidabilità dei prodotti e processi produttivi.
Per accompagnare i clienti nelle fasi a valle della produzione conciaria, l’azienda dispone di tre stabilimenti per il taglio e cucito delle pelli: ad Arzignano (Italia), a Slovenj Gradec (Slovenia) ed a Nabeul (Tunisia).

Storia
Nel 1950 Angelo Dani costruisce a mano il suo primo bottale, attorno al quale i sei figli iniziano ad apprendere l’arte della concia.
Nel 2011 i primi risultati, vengono infatti riconosciuti come la prima conceria al mondo ad ottenere le certificazioni “Carbon Footprint of Product” ed “Environmental Product Declaration”.
Nello stesso anno Giancarlo Dani riceve dalle mani del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il prestigioso riconoscimento “Premio dei Premi per l’Innovazione”.
Nel 2012 e nel 2014 vengono nominati tra le cento aziende più “verdi” d’Italia dal “Rapporto GreenItaly”.
Nel 2016-2017 ricevono le certificazioni dei sistemi di gestione ambientale e della sicurezza e salute dei lavoratori.

Dani si riconosce nell’idea di management sostenibile. In questa idea coesistono: inclusione sociale e territoriale, protezione delle risorse naturali e redditività degli investimenti.

Grazie alla tecnologia sviluppata e ad oggi disponibile, Gruppo Dani si impegna a conciare le pelli nel rispetto dell’ambiente.
In tutte le fasi del ciclo produttivo vengono implementati sistemi per la gestione ed il recupero delle risorse naturali e dei rifiuti prodotti, contando inoltre su una metodologia che salvaguarda l’ambiente di lavoro e la salute dei lavoratori.
Sostenibilità, per Dani, non significa solo soddisfare i limiti di legge imposti dall’industria, ma continuare a ricercare soluzioni innovative a favore dell’ambiente, delle persone che vi lavorano e delle generazioni future.
Ciò è possibile grazie anche alle collaborazioni di Dani con l’intero distretto, che include al suo interno anche le aziende di prodotti chimici, i gestori dei servizi di depurazione e tutte le aziende impegnate nel recupero degli scarti conciari.
Distretto che rappresenta anche il territorio in cui l’azienda realizza l’intera trasformazione delle pelli, consentendo alle loro pelli di rappresentare il vero Made in Italy (Leather from Italy Full Cycle).

Motto/Filosofia Aziendale: Sustainable leather.

Condividi su: