Lucio Gomiero - Udine e Gorizie Fiere - Klasse Uno Network
LOADING

Podcast

Voci del Territorio

Lucio Gomiero – Udine e Gorizie Fiere

Condividi su:

Voci del Territorio

Intervista a Lucio Gomiero – Amministratore Unico di Udine e Gorizie Fiere

Udine e Gorizia Fiere dispone di un luogo unico nel suo genere, di uno spazio non solo molto ampio, ma anche polifunzionale, articolato in aree interne ed esterne. Una struttura dotata di servizi e collegamenti e all’interno della quale – anche nel difficile e delicato periodo della pandemia – ha ospitato e sta ospitando concorsi pubblici, eventi e servizi socio-sanitari nel pieno rispetto dei protocolli previsti.

La Fiera di Udine non è solo un quartiere fieristico e un centro congressuale, ma con tutte le sue spaziose ulteriori  aree interne ed esterne diventa – in base alle esigenze – il contenitore e il luogo più adatto del territorio per organizzare e promuovere eventi in sicurezza, funzionalità e comodità, grazie agli ampi distanziamenti possibili e ai parcheggi che consentono di garantire “effetto bolla” da casa fino al luogo di incontro e viceversa.

Il prossimo 15 giugno ripartiranno le fiere, strumento di politica industriale, di promozione del territorio e delle sue risorse. Udine e Gorizia Fiere intende ridisegnare il proprio futuro trovando un nuovo posizionamento nel panorama fieristico del Nord Est muovendosi su tre macro asset di business che caratterizzano il piano strategico approvato lo scorso novembre:

1) organizzazione di fiere dirette e indirette, sia in modalità fisica che digitale;

2) maggiore utilizzo degli spazi e delle aree del quartiere per eventi temporanei come congressi, assemblee, concerti, concorsi, attività sportive e spettacoli (gli ampi spazi della Fiera di Udine ci consentono già da mesi di essere punto riferimento sicuro e funzionale per concorsi e servizi sanitari drive in tamponi e vaccinazioni)

3) riconversione permanente di 4 padiglioni, attualmente sottoutilizzati, in luoghi di formazione e istruzione dei giovani nel settore artigianato 4.0 e nella creazione di un campus scolastico multifunzionale, evoluto e avanzato, con indirizzo tecnico-scientifico e a servizio della città metropolitana.

Dal 2 al 10 ottobre Udine e Gorizia Fiere sarà pronta per Casa Moderna mentre dal 18 al 21 novembre riproporrà un appuntamento altrettanto atteso come Ideanatale.

Si riparte mettendo pure mano alle strutture. A marzo sono partiti i primi due cantieri per riqualificare i padiglioni 6 e 7. Entro  maggio partirà il terzo sul Centro Congressi  ed entro l’anno il quarto per la creazione della nuova area ingresso.

www.udinegoriziafiere.it/

Condividi su: